Tesla “condivide” i brevetti della sua auto elettrica

Quando si parla di open source, ovvero la condivisone dei codici sorgente di un programma, mai si sarebbe potuto immaginare di associare questo modello al più innovativo produttore al mondo di auto elettriche, Tesla Motors.

Mr. Tesla, ovvero Elon Musk (oltre a Tesla ha fondato nel 1999 Paypal), ha deciso che è giunto il momento di “condividere” i brevetti della Tesla per puntare a una maggiore diffusione delle auto elettriche. Un segnale questo, che la sharing economy è e sarà il modello di diffusione di una nuova economia sostenibile.

“Tutti i nostri brevetti appartengono a voi”, con queste parole il patron di Tesla ha annunciato sul blog della società  che i “brevetti soffocano lo sviluppo ed il progresso” e per questo ha deciso che è meglio creare un grande mercato che rimanere chiusi in una nicchia di visionari.

I produttori di auto devono poter “copiare la nostra tecnologia e utilizzarla per produrre a livello di massa automobili elettriche”.

Complimenti a Musk per l’iniziativa!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *