A Firenze SHARE’NGO offre agli elettromobilisti prezzi personalizzati

La rivoluzione delle mobilità sostenibile continua in Italia, dando ai cittadini la possibilità di scegliere la tipologia di trasporto (auto elettriche, scooter condivisi) e la modalità di condivisione (car pooling, car sharing). Da oggi anche a Firenze sarà possibile cambiare il proprio modo di muoversi in città grazie a SHARE’NGO, che affitta a medio, breve o lungo termine auto elettriche.

Il progetto per Firenze è stato promosso in collaborazione con il Comune di Firenze, che ha aderito al piano europeo ELE.C.TRA (Electric City Transport) per abbattere il livello di CO2 nell’atmosfera generato dal traffico urbano.
SHARE’NGO, realizzato dalla società Livornese CS Group, ha la caratteristica di avere prezzi personalizzati a seconda della fascia sociale: come spiega CS Group, «i servizi di car sharing tradizionale non fanno differenze: puoi essere un supermanager o un giovane precario, una signora alla moda o un pensionato che consente ai figli di lavorare portando i nipoti a scuola… e paghi le stesse tariffe. Non sarà così con SHARE ‘NGO che ha scelto di NON avere un prezzo uguale per tutti, ma un prezzo individuale che si crea con un percorso di profilazione del bisogno e premio al merito che precede la registrazione al servizio, generando uno sconto e un sistema tariffario personale».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.