Anche WeForGreen promuove il risparmio energetico con M’illumino di meno

Si sta avvicinando l’edizione 2015 di M’illumino di meno e anche quest anno WeForGreen partecipa alla campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici, ideata da Caterpillar, storico programma di Radio 2 RAI.

L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere e diffondere, durante tutto il mese di campagna di comunicazione dal 12 gennaio al 12 febbraio, le buone pratiche sull’utilizzo razionale dell’energia promosse da istituzioni, comuni, associazioni, scuole, aziende e singoli cittadini. Secondo gli organizzatori dell’evento, “M’illumino di meno pone una riflessione sul tema dello spreco di energia, che si può evitare con interventi strutturali ma anche con semplici accorgimenti che ogni singolo individuo può mettere in pratica”.

L’evento si concluderà con la giornata del 13 febbraio 2015 dedicata al consueto simbolico “silenzio energetico” in nome dell’efficienza e dell’uso intelligente dell’energia, che si traduce nello spegnimento dell’illuminazione di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.

Il focus di questa edizione è la formazione per questo verrà chiesto alle scuole di ogni ordine e grado di “manifestare simbolicamente il proprio amore per il Pianeta con iniziative speciali in tutti i plessi, per mostrare come l’attenzione all’ambiente debba costituire un fulcro del discorso educativo e dell’attualissima spending review anche nella riqualificazione degli edifici scolastici”.

L’iniziativa si avvale da anni dell’Alto Patrocinio della Presidenza della Repubblica, dell’adesione del Senato e della Camera dei Deputati, nonché del Patrocinio del Parlamento Europeo.

La Cooperativa WeForGreen promuove l’iniziativa avviando, all’interno delle prossime newsletter fino al 13 febbraio, una sezione con il “decalogo” e l'”agendina verde” di M’illumino di meno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.