La tua cooperativa energetica sostenibile
Area soci | Aderisci ora
Blog #WeForGreen #Share Innovazione sostenibile Riciclo e riuso

Da rifiuti del COVID-19 a biocarburante

Il miglior modo per gestire la plastica proveniente dai dispositivi di protezione individuale usati potrebbe essere la loro…

08/10/2020
Il miglior modo per gestire la plastica proveniente dai dispositivi di protezione individuale usati potrebbe essere la loro conversione in combustibili liquidi.

08/10/2020
Crescono i “rifiuti del COVID-19” e con essi anche la necessità di gestirli per evitare che diventino la nuova minaccia ambientale, e mentre le associazioni ambientaliste avvertono che mascherine e guanti stanno scalando la classifica di rifiuti abbandonati nell’ambiente, un gruppo di esperti dell’University of Petroleum and Energy Studies, in India si è ingegnato per trovarne un sistema di gestione ecosostenibile.

Lo studio mostra come lo strato plastico di propilene, contenuto in miliardi di articoli DPI usa e getta, possa essere convertito in biocrude, un tipo di combustibile sintetico, attraverso un processo chimico capace di abbattere i polimeri ad alte temperature – tra i 300-400 gradi centigradi- in assenza di ossigeno.

La coautrice Bhawna Yadav Lamba afferma che questo processo è tra i metodi di riciclaggio più promettenti e sostenibili, soprattutto rispetto all’incenerimento. “La pirolisi è un processo chimico comunemente usato, i cui vantaggi includono la capacità di produrre elevate quantità di bio-olio, facilmente biodegradabile. C’è sempre la necessità di combustibili o risorse energetiche alternative per soddisfare le nostre esigenze energetiche. La pirolisi della plastica è uno dei metodi per mitigare la nostra crisi energetica”.

Foto di Ri Butov da Pixabay 

4 risposte a “Da rifiuti del COVID-19 a biocarburante”

  1. Mi interessa l’argomento come si può fare per avere informazioni in merito ed eventualmente creare una nuova attività che preveda il riciclaggio di questi polimeri

    • Buongiorno Giuseppe, per adesso si tratta di una ricerca sperimentale, ma terremo informati i nostri lettori sui prossimi eventuali sviluppi.
      Buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Blog #WeForGreen #Share Mondo WeForGreen News

Tra le innovazioni di Smart Energy Expo spicca il modello WeForGreen

02/10/2014 WeForGreen sarà ospite mercoledì 8 ottobre al workshop organizzato dalla rete d'impresa Energy&Life: "Modelli di smart city sostenibili per Expo 2015". L'evento, che si svolgerà dalle ore 14:00 all'interno della Sala Energy & Home ICT, vedrà la partecipazione del presidente di WeForGreen Germano Zanini, il quale introdurrà gli innovativi modelli di smart city e di condivisione dell'energia sviluppati dalla cooperativa.

Continua