“Ri-creazione”, progetto di educazione per insegnare l’ecologia in classe

Già 250 classi di scuole primarie e secondarie delle provincie di Arezzo, Siena e Grosseto hanno aderito al progetto di educazione ambientale “Ri-creazione”. Questo innovativo percorso didattico nasce quest’anno da una intensa collaborazione fra Legambiente e Sei Toscana, gestore dei servizi di igiene urbana nell’area delle tre provincie toscane.

Scopo dichiarato del progetto: educare bambini e ragazzi sul tema della corretta gestione dei rifiuti, al fine di farne un domani cittadini impegnati e consapevoli in tutti gli aspetti della sempre più scottante questione ambientale. Gli studenti affronteranno questa “formazione alla sostenibilità” insieme ai volontari di Legambiente, e visiteranno siti e impianti di gestione messi a disposizione da Sei.

L’iniziativa -nelle intenzioni dei suoi creatori- rafforzerà la collaborazione fra le due organizzazioni nell’assicurare una gestione del ciclo dei rifiuti efficiente e trasparente. Soprattutto, essa farà da base per successivi progetti rivolti anche ad adulti e famiglie, al fine di diffondere sempre più il messaggio che tutti insieme sia possibile costruire un futuro verde e privo di rifiuti.

Commenti 1

  1. Pingback: “Ri-creazione”, progetto di educazione per insegnare l’ecologia in classe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.