Veganuary, una sfida per mangiare meglio

Con gennaio torna puntuale anche Veganuary, la campagna che da dieci anni sfida tutto il mondo ad abbracciare un’alimentazione vegetale per un mese.

Il lancio ufficiale è avvenuto il 1° gennaio 2023, ma siamo ancora tutti in tempo per aderire a Veganuary, l’evento mondiale che nasce con l’obiettivo di dimostrare che seguire un’alimentazione cruelty-free e amica del Pianeta è meno difficile di quel che si pensi. 

“Per 31 giorni potrai sperimentare quanto possa essere semplice e gustoso cibarsi di alimenti che non contengano ingredienti di origine animale, e approfondirai le motivazioni etiche e ambientali per cui cambiare alimentazione” spiega l’associazione italiana Essere Animali, partner ufficiale del movimento internazionale. 

Dal lancio di Veganuary ormai 10 anni fa, sono più di 2,5 milioni le persone che hanno deciso di ridurre o eliminare per almeno un mese all’anno carne, pesce e derivati. Nel 2022 l’Italia si è piazzata al quinto posto per numero di iscrizioni, con Milano terza città al mondo per partecipanti dopo Santiago e Londra: risultati che indicano quanto si stia diffondendo sempre più la consapevolezza dell’importanza di scegliere un’alimentazione sostenibile.

Come aderire?

Cosa aspetti? Iscriviti subito!

Per aderire basta iscriversi sul sito di Veganuary, selezionare la data di inizio prescelta (scegliendo l’1 gennaio si avrà la possibilità di cominciare la challenge vera e propria) e ricevere così gratuitamente per 31 giorni tante ricette e consigli per provare un’alimentazione completamente vegana, sana e gustosa.

Iscrivendosi sul sito italiano, organizzato in collaborazione con l’associazione Essere Animali, si riceverà una newsletter giornaliera con ricette, menù settimanali, consigli e approfondimenti per iniziare a modificare la propria alimentazione quotidiana togliendo carne, pesce, latticini e uova. Sul sito ufficiale di Veganuary ci sono invece già molte ricette vegane per colazione, pranzo, cena, merenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.