Via col vento (e con il sole): la metropolitana green di Santiago del Cile

Cinque linee, cento stazioni, seconda solo a Città del Messico per estensione, ed entro il 2018 alimentata per almeno il 60%  da energia rinnovabile: questi i dati che riguardano la linea metropolitana di Santiago del Cile, oggetto di una ristrutturazione green del sistema di trasporti del Paese.

Il progetto prevede che la metropolitana sia alimentata per il 42% da energia solare, grazie alla realizzazione di impianti da 100 megawatt di potenza da parte della californiana Sun Power, e per il 18% da energia eolica grazie ad un parco installato dalla società spagnola Elecnor.

Michelle Bachelet, Presidente del Cile, spiega che questa mossa si inserisce all’interno di un programma di ristrutturazione sostenibile del Paese, e che il solo cambiamento del tipo di fonte energetica per l’approvvigionamento della metropolitana della capitale porterà ad abbattere 130.000 tonnellate di CO2 all’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.