La tua cooperativa energetica sostenibile
Area Soci | Aderisci a WeForGreen
Blog #WeForGreen #Share Mondo WeForGreen News

Nuovi progetti di energia condivisa con WeForGreen

Dopo aver aggregato 89 famiglie attorno al progetto EnergyLand e 133 attorno alla Masseria del Sole (WeForGreen), ForGreen lancia un nuovo progetto cooperativo, per estendere alle famiglie italiane la possibilità di autoprodursi energia da fonti rinnovabili: le Fattorie dell’Energia. Il nuovo modello cooperativo, che verrà lanciato ufficialmente il 5 giugno, in occasione della giornata mondiale dell’ambiente, si propone come ancor più ambizioso. L’obiettivo del nuovo progetto cooperativo targato WeForGreen è quello di coinvolgere circa 600 famiglie italiane grazie alla produzione 100% rinnovabile di almeno 4 impianti. “Abbiamo raggiunto risultati molto incoraggianti grazie alla Masseria del Sole, e molte famiglie sono rimaste alla porta senza poter aderire a WeForGreen perché si erano completate le quote” spiega Gabriele Nicolis, Presidente della Cooperativa Energia Verde WeForGreen

04/06/2015

04/06/2015Dopo aver aggregato 89 famiglie attorno al progetto EnergyLand e 133 attorno alla Masseria del Sole (WeForGreen), ForGreen lancia un nuovo progetto cooperativo, per estendere alle famiglie italiane la possibilità di autoprodursi energia da fonti rinnovabili: le Fattorie dell’Energia.

Il nuovo modello cooperativo, che verrà lanciato ufficialmente il 5 giugno, in occasione della giornata mondiale dell’ambiente, si propone come ancor più ambizioso. L’obiettivo del nuovo progetto cooperativo targato WeForGreen è quello di coinvolgere circa 600 famiglie italiane grazie alla produzione 100% rinnovabile di almeno 4 impianti. “Abbiamo raggiunto risultati molto incoraggianti grazie alla Masseria del Sole, e molte famiglie sono rimaste alla porta senza poter aderire a WeForGreen perché si erano completate le quote” spiega Gabriele Nicolis, Presidente della Cooperativa Energia Verde WeForGreen e responsabile dei progetti cooperativi in ForGreen. “Per questo abbiamo progettato un modello più grande, in grado di raccogliere un numero maggiore di soci legati ad un numero superiore di impianti di produzione”.

I primi due impianti di produzione sono le Fattorie del Sole di Ugento e Racale, due impianti fotovoltaici situati in Puglia anch’essi come la Masseria del Sole. Questi due parchi saranno in grado di soddisfare i fabbisogni di circa 360 famiglie, e una volta completati si aggiungeranno anche le Fattorie del Vento e dell’Acqua che sfrutteranno impianti eolici e mini idroelettrici.
Rispetto alle precedenti cooperative il progetto risulta molto più ambizioso: “Abbiamo deciso di investire su due impianti fotovoltaici, in modo da raddoppiare il numero di quote e il numero di cittadini che possono associarsi”, continua Nicolis.

Grazie ai modelli cooperativi attuati con Energyland e WeForGreen, siamo riusciti a creare un modello virtuoso, a cui partecipano allo stesso tempo aziende e privati cittadini: da un lato le aziende come ForGreen mettono il loro know how tecnologico nello sviluppo della cooperativa, o come LifeGate che mettono la loro esperienza nella promozione della sostenibilità, dall’altro i cittadini investono nella cooperativa, diventando produttori e consumatori di energia pulita. Il nostro obiettivo infatti è quello di promuovere un processo di democratizzazione dell’energia dove i cittadini diventano proprietari e protagonisti della produzione energetica, e condividono questa esperienza con le aziende che credono nell’innovazione energetica”.

È già attivo da qualche giorno anche il sistema di prenotazione delle quote online per chi vuole dare il proprio assenso al progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Blog #WeForGreen #Share News

Italian Energy Summit. Tutto pronto per l’edizione 2014

25/09/2014 Mercato energetico italiano e internazionale, idee, analisi, approfondimenti, novità e aspetti che stanno cambiando lo scenario del settore energia mondiale, tutto questo sarà trattato durante la 14° edizione dell’Italian Energy Summit. In programma a Milano, presso la sede del Gruppo 24 Ore, l’evento andrà in scena nelle giornate del 29 e 30 settembre, concludendosi il primo ottobre, per una tre giorni di manifestazione all’insegna dell’analisi di un settore che, specialmente negli ultimi anni, ha aumentato la propria rilevanza ed importanza a livello globale.

Continua