La tua cooperativa energetica sostenibile
Area soci | Aderisci ora
Blog #WeForGreen #Share Innovazione sostenibile Riciclo e riuso

Bioplastica naturale dall’olio di frittura

È italiana l’idea di una bioplastica naturale con le stesse proprietà delle plastiche tradizionali. La possibilità di utilizzare…

13/09/2018

13/09/2018È italiana l’idea di una bioplastica naturale con le stesse proprietà delle plastiche tradizionali.

La possibilità di utilizzare l’olio di frittura per produrre bioplastica naturale, biodegradabile al 100% e con le stesse proprietà termo-meccaniche delle plastiche tradizionali, arriva dai laboratori Bio-on, azienda bolognese attiva nel settore della bioplastica di alta qualità, che ha pensato di utilizzare come materia prima un elemento di scarto tra i più costosi in termini di smaltimento e con un alto impatto ambientale.

È la prima volta che la fonte di carbonio utilizzata per alimentare il processo produttivo è di natura lipidica. L’olio esausto di frittura, infatti, va ad aggiungersi alle materie prime già utilizzate dalla Bio-on per produrre bioplastica: melassi di barbabietola e canna da zucchero, scarti di frutta e patate, carboidrati in genere e glicerolo. Il biopolimero che ne deriva, assicurano, sarebbe un prodotto naturale e completamente biodegradabile.

La bioplastica naturale prodotta attraverso l’olio esausto di frittura ha le stesse caratteristiche di quella generata partendo da altri scarti o altri sottoprodotti agroindustriali, risultato possibile grazie a un sistema di trattamento cui viene sottoposto preventivamente l’olio di scarto. Rispetto alle plastiche tradizionali, le bioplastiche sono ottenute da fonti vegetali rinnovabili senza alcuna competizione con le filiere alimentari e offrono possibilità di applicazione anche in settori dove la plastica tradizionale non è utilizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Blog #WeForGreen #Share Mondo WeForGreen News

Energia ai “prezzi di borsa” per i soci di WeForGreen

04/12/2014 La Cooperativa Energia Verde WeForGreen ha siglato l'accordo relativo alle forniture di energia elettrica per il 2015 con l'operatore Trenta. Dopo aver predisposto un bando con le condizioni che la Cooperativa richiedeva agli operatori che partecipavano, Trenta ha creduto nel progetto di WeForGreen, proponendo un'offerta molto vantaggiosa per i soci. Con un modello contrattuale nuovo per il panorama dell'energia elettrica per le famiglie, la Cooperativa venderà l'energia prodotta dal proprio impianto a Lecce allo stesso prezzo in cui verrà fornita alle abitazioni dei singoli soci: ovvero, l'energia verrà acquistata e fornita al prezzo del mercato elettrico senza applicazione di ulteriori costi o margini sulla componente dell'energia.

Continua