Trasporti e ambiente

Verso che direzione ci stiamo muovendo?


Nel settore dei trasporti e spostamenti personali ormai la volontà di confrontarsi con l’impatto che questi ultimi hanno sull’ambiente è ormai agli occhi di tutti. Attraverso differenti modalità e soluzioni soggetti ed enti, stanno investendo tempo e risorse in questa direzione. Il Governo, attraverso il Cite (Comitato interministeriale di transizione ecologica) ha inoltre di recente definito, le tempistiche di sostituzione dei veicoli con motore a combustione interna. La sostituzione dovrà avvenire entro l’anno 2035, puntando sulla valorizzazione di veicoli elettrici, sfruttando le potenzialità dell’idrogeno e introducendo anche i biocarburanti. 

Sul tema dei veicoli elettrici anche a seguito degli incentivi offerti dallo Stato per il loro acquisto, nelle nostre città vediamo circolare e-bike, scooter, auto e monopattini anche in sharing che viaggiano alimentati 100% da energia. Questo ovviamente ha un impatto positivo sull’ambiente che ci circonda, ma ha fatto riflettere molte persone sull’utilizzo appropriato e regolato degli stessi. Come tutti sappiamo situazioni di infortuni e incidenti si verificano per le strade e le discussioni a riguardo, stanno facendo valutare al Governo provvedimenti a riguardo. Nel disegno di legge, sono state proposte regole più restrittive per esempio per il monopattino anche in sharing, la possibilità di rendere obbligatorio l’utilizzo del casco, definire dei limiti di velocità e la possibilità di introdurre un’assicurazione obbligatoria che tuteli tutti noi e ci permetta di circolare soprattutto nelle zone pedonali in tutta serenità.

Le Cooperative WeForGreen hanno già lavorato per offrire sicurezza e protezione ai propri soci e non solo, scopri ForGreen Mobility, la polizza che ti assicura in caso di infortuni, include la responsabilità civile e garantisce assistenza 24 ore al giorno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.