EKOenergy e WeForGreen

WeForGreen: prima cooperativa energetica europea 100% EKOenergy

Un grande traguardo per la cooperativa, che grazie alla fornitura di energia elettrica da parte del socio ForGreen, può certificare la propria energia 100% sostenibile EKOenergy

Dal primo gennaio del 2017 tutta l’energia 100% rinnovabile prodotta dalla cooperativa WeForGreen Sharing, sarà certificata EKOenergy, unico marchio riconosciuto a livello europeo per la certificazione di elettricità sostenibile, ma soprattutto sarà ritirata e fornita nelle case dei propri soci, direttamente da ForGreen, socio promotore e fondatore della cooperativa. Questo passaggio consentirà d’ora in poi, di avere un maggiore controllo sulla filiera produttiva e sulla relativa fornitura ai soci, ed attribuire ulteriore valore aggiunto all’energia che la cooperativa autoproduce.

“Oggi poter essere il riferimento nella cooperativa in grado di gestire il ritiro e fornitura dell’energia 100% sostenibile e marchiata EKOenergyha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione dell’accordo Vincenzo Scotti,  Amministratore delegato di ForGreen, “consente alla stessa WeForGreen Sharing di crescere per linee interne ed acquisire sempre più lo status di società elettrica capace di unire le competenze di impresa offerte da ForGreen con quelle dei cittadini soci attenti ai temi delle rinnovabili, con un unico obiettivo di sviluppare una vera comunità energetica sostenibile ed integrata”.

Il Presidente di WeForGreen Sharing, Gabriele Nicolis, si è dichiarato soddisfatto “di essere diventati la prima cooperativa energetica europea ad utilizzare questi standard internazionali ed aver raggiunto un livello di sostenibilità molto completo, declinato su quattro assi portanti: sostenibilità energetica, ambientale, economica ed ora anche sociale”.

Oggi, a parità di costo energetico rispetto ai precedenti fornitori, ovvero al PUN (il prezzo dell’energia che hanno solo gli operatori del mercato elettrico), siamo riusciti ad ottenere anche la certificazione EKOenergy”, prosegue Nicolis. “Questa certificazione implica un ulteriore livello di qualità sulla produzione dei nostri impianti e al contempo ci fa contribuire all’alimentazione del Fondo per il Clima di EKOenergy. Un fondo che persegue progetti sociali e sostenibili, sviluppando impianti di produzione da fonti rinnovabili nei paesi in via di sviluppo”.

Anche Steven Vanholme, Program Manager di EKOenergy, ha dimostrato un forte entusiasmo sul modello ideato da ForGreen e sposato da EKOenergy, capace di creare una comunità energetica in cui le persone sono coinvolte come consumatori e al contempo come autoproduttori, e contribuire attivamente alla produzione di energia della cooperativa.

Commenti 8

  1. Sono Antimo Pedata scrivo da Sant’Antimo provincia di Napoli spero che il mio contributo come socio possa essere d’esempio per I Napoletani e provincia x un progetto di energia rinnovabile utile a tutta la popolazione italiana, grazie di avermi dato la possibilità di farne parte.

  2. Complimenti, mi fa molto piacere esserne stata coinvilta positivamente. Auguri a tutti.

    1. Grazie Maria, i complimenti li giriamo a tutti i soci.
      WeForGreen è un progetto che vuole sempre più affermare l’importanza di aver creato un modello di società elettrica che coinvolge direttamente le persone e che ha una costante attenzione alla sostenibilità!
      Oggi siamo il primo caso di cooperativa energetica europea certificata EKOenergy e questo grazie ai soci che ci hanno creduto!
      Un saluto

  3. Sono orgoglioso di far parte e di aver contribuito come socio alla realizzazione di questo progetto ! Grazie a tutti voi/noi!

    1. Grazie Lorenzo, dici bene: sono traguardi che abbiamo raggiunto grazie al contributo di tutti i nostri soci!
      Un saluto

  4. Complimenti a tutti voi/noi per il traguardo raggiunto, in futuro ce ne saranno tanti altri; ne sono convinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.