1 cittadino su 5 in Europa fa parte di una Cooperativa: ecco perché

Cooperatives Europe, la voce delle cooperative europee a Bruxelles, ha rilasciato dei dati sorprendenti: in Europa, 1 persona su 5 fa parte di una cooperativa; i membri della rete Cooperatives Europe sono 123 milioni, che posseggono 160.000 cooperative e che forniscono lavoro a 5.4 milioni di cittadini europei. Queste informazioni dimostrano come le cooperative stiano diventando una nuova forza economica con un potenziale di cambiamento sociale enorme. Ma qual è il punto di forza delle cooperative? Quali sono le cause della loro crescita?

La prima ragione è che i cittadini cominciano a voler essere protagonisti, produttori, promotori della propria economia piuttosto che seguire l’agenda di anonimi investitori e rimanere dipendenti da altri. Grazie alle cooperative, i cittadini sono produttori e possono contribuire a dare forma alla propria cooperativa, amministrarla e a suggerire progetti nuovi. La seconda ragione è che è possibile realizzare grandi opere grazie alla collaborazione e alla recettività di molte persone. Quest’esempio è rappresentato dalla Cooperativa St. Peter, vicino alla Foresta Nera, in Germania, dove i cittadini non solo hanno contribuito economicamente alla creazione di una centrale termoelettrica per riscaldare il villaggio, ma hanno anche contribuito alla costruzione fisica e all’installazione dell’impianto.

Una terza ragione è che le cooperative non sono associazioni no profit, ma modelli di business. Per questo, una caratteristica fondamentale delle Cooperative è quella di condividere i profitti con i propri soci, così da generare un benessere equo.

Le cooperative stanno crescendo perché rappresentano un modello etico e sostenibile, soprattutto dal punto di vista economico della realizzazione di grandi progetti, che permette ai soci di gestire i progetti in modo trasparente e democratico. Guarda l’infografica.

euro coop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.