Giornata Mondiale Ambiente 2022

Si festeggia il Cinquantenario


Il 5 giugno di ogni anno si celebra la Giornata Mondiale dell’Ambiente promossa dalle Nazioni Unite dal 1972, con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle ingenti questioni ambientali e stimolare una maggiore attenzione sugli ecosistemi del Pianeta.

Ad ospitare la Giornata Mondiale Ambiente quest’anno sarà la Svezia, replicando lo stesso tema vissuto durante la Conferenza del 1972, nel corso della quale venne siglata la storica Dichiarazione sui diritti dell’ambiente che istituì i 26 principi sui diritti dell’ambiente e definì le responsabilità dell’uomo a favore della sua salvaguardia. Il tema di quest’anno sarà “OnlyOne Earth”(Solo UnaTerra), scelto appositamente per celebrare il 50° Anniversario di quel primo evento, per rafforzare il pensiero di vivere in modo sostenibile e in armonia con la natura e ricordare che le risorse sono limitate e per questo devono essere salvaguardate. Nei giorni precedenti a questo evento si svolgerà “Stockholm+50”, l’incontro fortemente voluto dall’ONU per commemorare il Cinquantenario, a cui parteciperanno leader mondiali, rappresentanti di governo, imprese, organizzazioni internazionali per ispirare un cambiamento trasformativo.

“Dobbiamo lavorare con urgenza per trasformare le nostre economie e società, ma le nostre filiali saranno in grado di implementarle se avranno radici profonde – ha dichiarato Inger Andersen, Direttrice Esecutiva dell’UNEP (Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente) – Commemorando il Cinquantenario di Stoccolma, ricordiamo anche come il mondo si sia unito nel 2013 per ripristinare lo strato di ozono e quest’anno per la graduale eliminazione del piombo nei carburanti e l’impegno a salvaguardare le specie in via di estinzione. Alla riunione di Stoccolma, ci impegniamo anche alla salvaguardia della salute umana e planetaria, alla responsabilità, alla prosperità, all’uguaglianza e alla pace, come abbiamo visto fin troppo chiaramente con il Covid-19”.

Foto di Akil  Mazumder da pexel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.