L’alimentazione sostenibile parte dall’energia geotermica

L’energia geotermica è un metodo sostenibile per promuovere l’agricoltura e la crescita del benessere alimentare nei paesi in via di sviluppo: a sostenerlo è la FAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per il cibo e l’agricoltura, che ha recentemente pubblicato un report su questo tema.

Uno dei problemi principali di paesi come Messico, Filippine e stati dell’Africa è quello della perdita di metà delle materie prime agricole a causa della mancanza di energia per la loro conservazione e sterilizzazione.

Sviluppare sistemi geotermici per l’agricoltura sarebbe un metodo sostenibile per aiutare i paesi in via di sviluppo ad avere energia sufficiente per la pastorizzazione e la sterilizzazione dei prodotti alimentari, o per la creazione di serre riscaldate. Secondo il report della FAO, la geotermia potrebbe tagliare i costi per la realizzazione di queste tecnologie dell’80%, aiutando i paesi ad utilizzare energia locale e rinnovabile in totale rispetto dell’ambiente. Leggi il report.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.