Legambiente, 39 i comuni italiani 100% rinnovabili

Il nuovo report di Legambiente sui comuni italiani rinnovabili rivela delle piacevoli sorprese sul cambiamento delle abitudini energetiche del nostro Paese. Oggi infatti sono circa 850 mila gli impianti fotovoltaici in Italia, e 2.660 i comuni che producono più energia pulita di quella che ne consumano.

I protagonisti di questo report sono però i 39 comuni virtuosi identificati da Legambiente per la loro capacità di sopperire al fabbisogno energetico dei propri abitanti con 100% energia da fonte rinnovabile, sia per gli usi termici che per quelli elettrici, con dei risultati estremamente positivi sulle bollette delle famiglie.

È il momento di aprire una nuova fase di sviluppo delle fonti rinnovabili nel nostro Paese – ha dichiarato il vicepresidente di Legambiente Edoardo Zanchinie oggi è davvero possibile grazie alla riduzione del costo degli impianti e alle innovazioni nella gestione delle reti e dei sistemi di accumulo. I Comuni più avanzati in questa rivoluzione dal basso, dimostrano come si debba guardare a un modello energetico sempre più distribuito, pulito, innovativo”.

Alcuni esempi di questi 39 comuni 100% rinnovabili aiutano a capire come una transizione energetica a partire dal basso sia non solo possibili, ma sia già un processo avviato. I “comuni del solare” sono 8.047, tra cui spicca il Comune di San Bellino nella provincia di Roma, con ben 71,3 MW di produzione di elettricità pulita che vanno ben oltre il fabbisogno dei cittadini locali. I comuni invece che hanno optato per l’eolico in Italia sono 850, con una potenza installata pari a 9.270 MW, i comuni geotermici sono 535, mentre quelli che si alimentano a bioenergie sono 3.137.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.