WeForGreen tra i progetti selezionati al Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2016

Oggi, giovedì 10 novembre 2016, WeForGreen Sharing sarà presente ad Ecomondo per ritirare una targa di riconoscimento attribuitagli dal Premio per lo Sviluppo Sostenibile 2016. L’azienda ForGreen, ideatrice del modello della cooperativa energetica WeForGreen Sharing, è stata infatti selezionata tra le 10 migliore aziende italiane per la categoria “Energie rinnovabili”. Il progetto per cui ForGreen è stato selezionato al concorso è quello della cooperativa energetica WeForGreen Sharing, che grazie al suo modello di condivisione di 3 impianti fotovoltaici e una centrale mini idroelettrica, consente a cittadini e famiglie in tutta Italia di autoprodursi energia pulita.

Il progetto della cooperativa WeForGreen Sharing è stato pensato per permettere a chiunque, anche a chi non può farsi l’impianto fotovoltaico sul tetto di casa, di autoprodursi e consumare energia pulita attraverso l’acquisto di quote di impianti condivisi. L’elemento innovativo del nostro progetto è quello di applicare un modello di sharing economy al mondo dell’energia, il quale permette di accedere in modo democratico ed economico all’elettricità pulita a casa propria”, spiega Vincenzo Scotti, Amministratore delegato di ForGreen. “Siamo molto onorati che il progetto della nostra azienda sia stato inserito tra i 10 migliori candidati per il settore energia rinnovabile del concorso, e speriamo che la notorietà e il riconoscimento del Premio consentano la diffusione della nostra, come delle altre innovazioni sostenibili che hanno vinto”.

A salire sul podio per ritirare il premio per i migliori progetti saranno la Fondazione per l’istruzione agraria in Perugia, la Veritas spa di Venezia e Greenrail di Roma, vincitrici rispettivamente del primo posto per le categorie “Edilizia green”, “Energie Rinnovabili” e “Start up della Green Economy”.

Per maggiori informazioni, scarica il comunicato stampa sul sito di ForGreen.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.