Colonnine elettriche invisibili

A Londra si sperimenta un nuovo sistema di colonnine di ricarica elettriche a scomparsa


La startup Trojan Energy in collaborazione con Disability Rights UK, ha realizzato a Londra dei nuovi sistemi di colonnine di ricarica elettrica “flat and flush” (letteralmente “piatto e a filo”) con l’obiettivo di creare un prodotto innovativo e che al contempo garantisca la sicurezza per tutti gli utenti. Al momento i prodotti sono in sperimentazione in alcuni quartieri di Londra, in cui sono state installate 5 unità, a cui a breve ne saranno aggiunte altre 150, consentendo al gruppo di partecipanti alla sperimentazione di mettere alla prova i prototipi nel mondo reale. Alla sperimentazione hanno già aderito i proprietari di 140 veicoli elettrici, il test ufficiale partirà a settembre di quest’anno per concludersi a marzo 2022. 

Il sistema a scomparsa delle colonnine elettriche si avvale di una serie di connettori Trojan installati vicino al bordo della pavimentazione e a filo con la superficie, questo crea un impatto visivo quasi nullo quando non sono attivate, e non ostacolano il passaggio dei pedoni sul marciapiede. Ai partner della sperimentazione è stata fornito una sorta di adattatore – la “Trojan Lance” – che permette di agganciare la presa del veicolo elettrico alla speciale colonnina. Il connettore – sottolinea la società – non si attiva finché non viene stabilita una connessione con la vettura. 

“L’innovazione è la chiave per creare comunità locali più pulite e più verdi, non solo nella capitale, ma in tutto il paese”, ha commentato il Ministro dei trasporti Rachel Maclean. “Questo progetto è un ottimo esempio di come la tecnologia viene utilizzata per risolvere un problema del mondo reale garantendo che la nostra infrastruttura EV si inserisca perfettamente nelle città e nei paesi. Si tratta di un aspetto fondamentale per costruire in modo più ecologico e incoraggiare più persone a effettuare il passaggio”

Foto di andreas160578 da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *