GROW: la luce che migliora l’agricoltura

L’opera d’arte che mette in luce l’importanza dell’innovazione nell’agricoltura


Grow è l’ultima opera d’arte dell’artista danese Daan Roosegaard, si tratta di un’installazione di luci led su un campo di porri di 20 mila metri quadrati. Le luci rosse e blu sembrano danzare sopra la piantagione nell’oscurità della notte. L’opera si ispira alla fotobiologia: la scienza che dimostra che certi tipi di luce possono migliorare la crescita delle piante e ridurre l’uso dei pesticidi del 50%.

Grow è un omaggio alla bellezza della natura e mediante la creazione di un paesaggio da sogno dona un nuovo significato al termine “agricoltura”: il paesaggio coltivato diventa esso stesso opera d’arte e di cultura. Il progetto vuole trasmettere un messaggio di speranza, ed essere d’ispirazione per un futuro più luminoso.

Il progetto fa parte del programma di residenza d’artista di Rabobank, banca cooperativa olandese con più di novanta filiali focalizzate sul settore agricolo e rurale. L’artista Daan Roosegaard e la sua squadra di designer hanno lavorato al progetto per più di due anni collaborando con diversi team di esperti al fine di creare un mondo migliore unificando l’arte e la scienza in composizioni dalla straordinaria bellezza.

Grow è il paesaggio da sogno che mostra il bello della luce e della sostenibilità. Non come utopia ma come protopia, migliorando passo dopo passo” ha commentato l’autore Daan Roosegaard

Foto da www.studioroosegaarde.net/project/grow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.