Il biologico conquista i consumatori

Una tendenza in crescita a favore di prodotti biologici


Da quasi dieci anni si registra una tendenza di crescita costante dell’acquisto di prodotti prodotti biologici. Solo nello scorso anno, l’acquisto di prodotti biologici ha registrato una crescita del 7% alimentata da mercato interno ed estero, che ha permesso di raggiungere una cifra record di 7,5 miliardi di euro.

La crescita registrata riguarda tutti i canali di acquisto di prodotti biologici, dai supermercati ai negozi di vicinato, che  soprattutto in questo momento storico, hanno evidenziato una crescita maggiore. In questa fase storica di difficoltà i negozi di vicinato hanno infatti ritrovato slancio e riconquistato i consumatori. L’evidente richiesta di prodotti biologici contribuisce positivamente ad una spinta in più verso la conquista degli obiettivi europei sul tema. Nel settore dell’agricoltura biologica l’Italia è già ad oggi in ottima posizione, infatti è il primo Paese europeo per numero di aziende impegnate nel biologico e vuole proseguire in questa direzione.

Si evince inoltre la preferenza dei consumatori per i mercati contadini a chilometro zero, in grado di garantire una completa tracciabilità dei prodotti circa la qualità e la provenienza. Tra le motivazioni che spingono i consumatori, il desiderio di riallacciare un rapporto diretto e di fiducia tra consumatore e produttore e l’idea che nei mercati contadini sia più facile trovare prodotti biologici. I mercati contadini non hanno solo un valore economico, ma svolgono anche una funzione sociale che invita a riscoprire la vita di comunità e la valorizzazione dei territori

Foto di Mark Stebnicki da Pexels

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.