La roadmap mondiale per energia a emissioni zero

IEA pubblica la tabella di marcia verso le zero emissioni 2050 per governi, aziende e cittadini


L’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) ha ideato un nuovo strumento di supporto alla decarbonizzazione globale: la “Roadmap mondiale per le zero emissioni 2050”, indirizzata a governi, aziende, investitori ma anche ai cittadini. Il documento sarà reso pubblico a Maggio 2021, e contiene indicazioni dettagliate su come intervenire nel settore energetico, ridimensionando le sue emissioni.

Il documento avrà un ruolo chiave soprattutto in vista della Conferenza Mondiale sul Clima (COP26) organizzata dalla Convenzione delle Nazioni Unite sul Cambiamento Climatico (UNFCCC), che si terrà a Glasgow a novembre 2021, sotto la presidenza del Regno Unito. La seduta del 2020 è stata annullata causa pandemia, per questo l’obiettivo principale della seduta 2021 sarà recuperare l’anno perso e procedere speditamente sulla tabella di marcia.

“La nostra tabella di marcia verso le emissioni zero può svolgere un ruolo fondamentale nell’aiutare i paesi a identificare e attuare le azioni necessarie per raggiungere i target su clima e sicurezza energetica”, ha affermato Faith Birol, direttore esecutivo dell’Agenzia internazionale dell’energia, “Sarà necessaria una trasformazione totale della nostra infrastruttura energetica. Ciò richiede un’azione decisiva quest’anno, l’anno prossimo e in effetti ogni anno fino al 2050″

Foto di Free-Photos da Pixabay

Comments 2

    1. Post
      Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *