Servizi CGN

WeForGreen e Servizi CGN

Un modello di Comunità energetica e di collaborazione vincente

Giancarlo e Valeria Broggian Servizi CGN

A partire dal 2017 Servizi CGN, il primo gruppo nel mercato nazionale della consulenza fiscale e giuslavoristica business to business, ha scelto di intraprendere un percorso di sostenibilità energetica e ambientale. Partecipando al modello WeForGreen, Servizi CGN ha potuto autoprodurre la propria energia. Successivamente ha voluto condividere il percorso di sostenibilità intrapreso e offrire questa opportunità anche ai propri collaboratori e Associati. Servizi CGN in collaborazione con WeForGreen, ha sviluppato così il progetto CGNèWeForGreen. Abbiamo chiesto al Presidente di Servizi CGN, Giancarlo Broggian, di raccontare la propria esperienza nel modello WeForGreen.

Perché Servizi CGN ha scelto di collaborare nei suoi processi di transizione sostenibile proprio con WeForGreen?

Fin da subito come Servizi CGN, in WeForGreen abbiamo trovato un forte allineamento valoriale. Nel 2017 abbiamo inaugurato la nuova sede aziendale Oceano, il più grande edificio del Friuli Venezia Giulia ad aver ottenuto la prestigiosa certificazione CasaClima Classe A. Già al momento della costruzione di Oceano avevamo mosso i primi passi verso le rinnovabili ma volevamo fare di più: volevamo che Servizi CGN autoproducesse al 100% la nostra energia come primo passo di un percorso di sostenibilità più ampio. Abbiamo così aderito alla cooperativa energetica WeForGreen Sharing e da allora autoproduciamo energia pulita e certificata EKOenergy. Questa scelta rientra nella nostra mission, come Servizi CGN, di prenderci cura con le azioni di ogni giorno, del nostro Pianeta e lasciare questo mondo migliore di come lo abbiamo trovato. Proprio da questo nostro pensiero abbiamo rafforzato la partnership con WeForGreen attraverso lo sviluppo del progetto di sostenibilità energetica, CGNèWeForGreen, che permette ai collaboratori e professionisti associati Servizi CGN di consumare anche a casa propria, l’energia 100% rinnovabile e tracciabile prodotta dalla cooperativa e consumata in modo condiviso da tutti i soci.

Quali sono i benefici che Servizi CGN sente di ottenere grazie a questa collaborazione?

Tre i principali benefici che riscontriamo ogni giorno grazie alla collaborazione con WeForGreen: ambientale, prima di tutto, energetico e relazionale. È l’ambiente, infatti, a trarne il beneficio maggiore, com’è corretto che sia. Autoproducendo energia proveniente da fonti rinnovabili riduciamo infatti il nostro impatto ambientale e la nostra impronta di carbonio. Questo aspetto è anche misurabile: infatti se lo scorso anno avessimo consumato energia proveniente da fonte fossile, invece che rinnovabile, avremmo immesso in atmosfera 157 t di CO2 che invece abbiamo evitato. Di fatto, il nostro fabbisogno energetico è stato quindi soddisfatto senza emissioni climalteranti in atmosfera. Inoltre, autoprodurre la nostra energia condivisa si traduce anche in un risparmio economico perché aderendo alla cooperativa, beneficiamo del prezzo riservato ai soci. Infine, partecipando al modello WeForGreen, rafforziamo la relazione con il nostro network di professionisti della consulenza fiscale e contabile perché dimostriamo ai nostri Associati di avere a cuore il loro futuro e di volerli a fianco a noi in questo processo di transizione energetica.

Lo sviluppo di un impianto fotovoltaico condiviso in azienda può essere un’opportunità di engagement dei propri collaboratori e del territorio? Se sì, come?

Ci stiamo distruggendo con le nostre mani e troppo pochi sono coloro che vogliono accorgersene. Il problema è culturale ed è per questo che come Servizi CGN, vogliamo farci promotori di una cultura di sostenibilità. Comunicare la realizzazione di un impianto condiviso può fare proprio questo: generare un modello d’esempio e offrire l’occasione per coinvolgere stakeholder ed enti pubblici attraverso iniziative mirate. Lo abbiamo fatto anche noi nel 2018, quando come Servizi CGN, abbiamo invitato i nostri collaboratori ad aderire alla cooperativa invitandoli a visitare insieme il Museo della Centrale idroelettrica di Malnisio (PN). Un’opportunità per fare cultura ambientale, ma anche per riscoprire un pezzo del nostro territorio. Inoltre, abbiamo trasformato ogni adesione al progetto di sostenibilità energetica CGNèWeForGreen in un’occasione di responsabilità sociale. Ogni adesione di un collaboratore o associato Servi CGN, contribuisce infatti ad accrescere il Fondo CGNèWeForGreen destinato ad attività socio-culturali.

Se vuoi scoprire i nuovi progetti per partecipare anche tu al modello WeForGreen, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.