WeForGreen su Presa Diretta

La nostra cooperativa energetica è stata scelta dal programma d’inchiesta Rai come esempio efficace di cooperazione energetica in Italia.

La puntata di Presa Diretta andata in onda lunedì 7 gennaio su Rai 3, ha voluto raccontare un futuro energetico italiano che può essere sempre più rinnovabile e superare progressivamente la dipendenza dalle fonti fossili. Come soluzione concreta per le persone vogliono autoprodurre e consumare solo energia rinnovabile, ha scelto di presentare la nostra esperienza di cooperativa energetica come progetto che dal 2011, ha consentito ai propri soci di abbattere il costo delle proprie bollette investendo in quote di impianti fotovoltaici condivisi.

La giornalista Rai, Raffaella Pusceddu, ha intervistato Vincenzo Scotti, Vice Presidente di WeForGreen Sharing e Amministratore delegato di ForGreen, per raccontare il modello di comunità energetica sviluppato e promosso da ForGreen. “La concretezza del nostro progetto cooperativo”, ha spiegato Vincenzo Scotti, “è rappresentata dal fatto che grazie all’acquisto di quote di impianti condivisi, i nostri soci provenienti da tutta Italia, stanno producendo e consumando la propria energia rinnovabile senza la necessità di installare un impianto sul tetto di casa”.

I risultati che in questi anni sono stati ottenuti dall’autoproduzione di energia” ha proseguito Scotti, “ci hanno portato a sviluppare nuovi progetti. Oggi infatti stiamo aggregando soci attorno alle Fattorie del Salento, due impianti fotovoltaici realizzati su terreni marginali in Puglia, che consentono a chi ne acquista le quote di abbattere i propri costi energetici”.

La cooperativa WeForGreen è un modello unico sul territorio nazionale perché costituito dall’esperienza di una società energetica, ForGreen, che ha messo le proprie competenze a servizio di una community di persone. Queste aderendo alla cooperativa partecipano alla transizione energetica verso le fonti rinnovabili attraverso una scelta sostenibile sia da un punto di vista energetico-ambientale che economico.

A dimostrazione del forte interesse verso la nostra storia, il servizio di Presa Diretta, grazie alla messa in onda e alle oltre 55.000 visualizzazioni sui social network, ha generato un grande eco e tantissime richieste di adesione alla cooperativa!

Adesso non fermiamoci: continuate a condividere l’esperienza WeForGreen con amici e parenti e scriveteci a cooperativa@weforgreen.it per saperne di più.

Scegliete un futuro proprio come lo volete voi.

Comments 16

  1. Buongiorno.
    Ho due impianti fotovoltaici da 3kw in due proprietà. Se è eventualmente possibile aderire mi farebbe piacere avere ulteriori info.
    Grazie

    1. Post
      Author

      Buongiorno Salvatore,
      ci farebbe molto piacere averla in WeForGreen! Con’acquisto di quote di autoproduzione potrà andare a coprire la parte di consumo energetico che i suoi impianti non riescono a soddisfare.
      Le invieremo dell’ulteriore materiale informativo sul nostro modello dall’indirizzo email cooperativa@weforgreen.it!
      Grazie per l’interessamento e buona giornata.

    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
  2. È una specie di impianto fotovoltaico ad azionariato popolare tipo quelli fatti in emilia romagna.
    Mandatemi ulteriori info
    Grazie

    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
    1. Post
      Author
  3. l’adesione a questa cooperativa può costituire adempimento al obbligo di installazione del fotovoltaico sul proprio tetto di casa nel caso di nuova costruzione?

    1. Post
      Author

      Buongiorno Laura,
      l’adesione a WeForGreen non costituisce adempimento a quell’obbligo, ma una volta installato l’impianto potrà decidere di autoprodurre attraverso la cooperativa, anche la parte di fabbisogno che l’impianto non riuscirà a soddisfare!
      Le invieremo dell’ulteriore materiale informativo sul nostro modello dall’indirizzo email cooperativa@weforgreen.it.
      Un saluto e grazie per l’interessamento.

    1. Post
      Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *