L’esperienza di WeForGreen Sharing protagonista in LegaCoop Veneto

WeForGreen Sharing è stata invitata a presentare il proprio modello di cooperativa energetica di autoproduzione e consumo alla Direzione regionale di LegaCoop Veneto.

Venerdì 12 maggio a Mestre, in occasione del workshop “Cambia la Società, nuovi bisogni, nuova imprenditorialità cooperativa: le risposte della cooperazione ai cambiamenti e ai nuovi bisogni”, organizzato dalla Direzione regionale Legacoop Veneto, WeForGreen Sharing sarà testimone della capacità delle imprese cooperative di intercettare i nuovi bisogni della società, trasformandoli in imprenditorialità.

Fa piacere poter partecipare e condividere la nostra esperienza con altre cooperative”, spiega Gabriele Nicolis, Presidente di WeForGreen Sharing. “Il nostro modello nasce dalla volontà di rendere le persone prosumer, ovvero produttori e consumatori della propria energia attraverso le fonti rinnovabili. Con la nostra cooperativa vogliamo creare cultura e consapevolezza energetica, attivare comportamenti sostenibili e stimolare nuovi stili di vita, capaci di garantire uno sviluppo che rispetti l’ambiente e contemporaneamente consenta alle persone di beneficiare dei risultati di questa scelta”.

L’intento della Direzione regionale di LegaCoop Veneto è dimostrare che attraverso capacità imprenditoriale, visione e condivisione di valori, è possibile trasferire un nuovo modello gestionale alle cooperative.

La cooperativa WeForGreen Sharing racchiude in sé le caratteristiche di sostenibilità ambientale ed energetica, realizzando e condividendo impianti di produzione, e consumando l’energia 100% rinnovabile prodotta con i propri soci”, conclude Nicolis. “A queste si affianca una sostenibilità di tipo economico, riferita ai risultati che consentono di dare maggiore credibilità al modello di cooperativa energetica. Da ultimo ci piace affiancare anche un aspetto sociale in quanto grazie alla nostra energia riusciamo ad alimentare un Fondo per il Clima gestito da EKOenergy, unico marchio europeo per la sostenibilità energetica gestito da un network di 45 ONG ambientaliste, che realizza progetti di salvaguardia del clima e di sviluppo energetico nei Paesi in via di sviluppo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.