Ecco l’identikit degli utilizzatori della mobilità in sharing

Il fenomeno della mobilità condivisa è sempre più diffuso nelle grandi città italiane. Un recente sondaggio realizzato dal Comune di Milano e realizzato dalla società Swg mostra il trend del capoluogo lombardo e svela i profili delle persone più attente alla mobilità sostenibile.

Per quanto riguarda il Bike sharing, a Milano e provincia sono circa 39.000 le persone abbonate alla bicicletta condivisa di BikeMi, e in media si registrano circa 12.000 prelievi al giorno. Sono più gli uomini delle donne che utilizzano questo tipo di servizio (64%) e l’età media è intorno ai 42 anni.

Il car sharing invece conta circa 300.000 iscritti e circa 7.000 prelievi giornalieri. Ancora una volta, il profilo dell’utente medio è quello di un uomo sui 36 anni, mentre le donne utenti (32% degli iscritti) hanno circa 34 anni.

Sulla mobilità in condivisione, la nuova cooperativa WeForGreen Sharing sta progettando nuovi servizi da proporre ai propri soci e ai soci delle cooperative Energyland ed Energia Verde WeForGreen, essendo già persone estremamente attente ai temi della condivisione di beni o servizi e della sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.