ENEA e MiBACT, missione musei sostenibili

Ieri Dario Franceschini, Ministro della Cultura, e Federico Testa, Presidente di ENEA, hanno firmato un accordo per attuare un programma di efficienza energetica per i musei italiani, con l’obiettivo di tagliare del 30% i consumi legati alla climatizzazione e del 40% i consumi legati all’illuminazione.

Questi obiettivi verranno raggiunti attraverso una diagnosi dell’impronta energetica degli edifici, l’installazione di luci LED, e l’utilizzo di nuovissime tecnologie come il fotovoltaico “invisibile”, ovvero una pellicola fotovoltaica estremamente sottile e integrabile nelle strutture architettoniche e artistiche degli edifici museali.
La riduzione dei consumi energetici, come ha dichiarato Federico Testa, “permetterà di liberare risorse economiche da reinvestire nella valorizzazione dei beni culturali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.