Vuoi passare alla mobilità sostenibile? Partecipa al gruppo di acquisto auto elettriche e ibride

LegambienteLegambiente, partner di ForGreen per la promozione della cooperativa energetica WeForGreen, sta partecipando al Gruppo d’Acquisto di auto Ibride (G.A.I.) per incentivare la diffusione di uno stile di mobilità più sostenibile. Grazie alla collaborazione attiva tra ForGreen e Legambiente, anche le cooperative WeForGreen ed Energyland possono partecipare al G.A.I. come “amici” di Legambiente, raccogliere il maggior numero di interessati possibile per ricevere degli sconti maggiori sull’acquisto di auto elettriche Nissan o ibride Toyota.

Le auto completamente elettriche selezionate dal G.A.I. sono le Nissan modello Leaf e NV200: la preadesione per questo gruppo d’acquisto si chiude il 30 giugno 2016.

Per quanto riguarda le auto ibride scelte sono i modelli di Toyota Yaris, Auris, Prius e Raw4. In questo caso le preadesioni si chiudono il 15 luglio 2016.

Il G.A.I. è attivo dal 2013 e ha già “acquistato” più di 600 auto ibride, con sconti che sono arrivati fino al 30% sul prezzo di listino delle auto, del 50% sugli pneumatici e del 10% sugli accessori.

GAI

Come funziona il gruppo d’acquisto

È possibile partecipare da tutta Italia al progetto di gruppo d’acquisto. L’intera trattativa per l’acquisto dell’auto infatti viene gestita telefonicamente o via email, compresa la firma del contratto, il versamento dell’acconto e l’eventuale valutazione dell’usato.  Per chi abita lontano dai concessionari fornitori, l’unico viaggio da sostenere sarà quello per il ritiro della nuova auto.

Per quanto riguarda l’usato, una volta scelto il concessionario che ha fatto il maggior sconto, lo stesso potrà fare anche una valutazione e ritiro dell’usato come in una normale trattativa. L’usato verrà valutato a distanza secondo le tabelle Eurotax Blu.

Come partecipare

Questi sono i semplici passi su come partecipare al gruppo d’acquisto:

  1. Se sei interessato a partecipare, compila il modulo che trovi qui sotto (acconsentendo al trattamento dei dati da parte di ForGreen, Legambiente e G.A.I.).
  2. Una volta lasciati i dati, riceverai dal G.A.I. un link dove poter configurare l’auto per la quale richiedi un preventivo.
  3. Raccolte tutte le richieste verranno messi in gara dei concessionari per ottenere la migliore offerta.
  4. Solo dopo aver ricevuto il preventivo con gli sconti ottenuti dai G.A.I., ti verrà chiesto se vuoi procedere o meno con l’impegno all’acquisto.

Questa può essere un’ottima occasione per cambiare lo stile della tua mobilità quotidiana, risparmiando in emissioni di CO2 ma soprattutto approfittando degli sconti che solo un gruppo di acquisto numeroso può ottenere.

Anche chi non è ancora socio di WeForGreen o cliente ForGreen può lasciare i suoi dati di adesione nel form sottostante. Per domande è possibile scrivere a cooperativa@weforgreen.it oppure telefonare al numero 800 999 211.

Modulo di richiesta

Comments 5

  1. buongiorno,
    ho un impianto FVT da 3 kWp in scambio e vorrei sfruttare l’energia che riverso in rete accumulandola su un’auto elettrica sia per l’auto che per riutilizzo in casa, ossia usare l’auto ferma come accumulatore: è possibile?
    grazie

    1. Buongiorno Stefano,
      grazie della domanda estremamente interessante. Rimandiamo a due articoli che trattano questo tema. Il primo tratto da ideegreen.it, mentre il secondo da rinnovabili.it. Di esempi concreti come cooperativa non ne abbiamo ancora toccato nessuno con mano, ma sembra che sia possibile intervenire in tal senso.
      Speriamo di essere stati di aiuto.
      Un saluto
      Il team WeForGreen

    1. Post
      Author

      Buongiorno Giampaolo,

      grazie per l’interesse. Tesla non fa parte di questa iniziativa che si completa al 30 giugno e che è dedicata ai due modelli elettrici di Nissan (Leaf e NV200). Verifichiamo se Tesla possa rientrare in una successiva iniziativa del gruppo d’acquisto.

      Il team WeForGreen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *