Nasce il ‘Portale Consumi’ luce e gas di ARERA

Dal 1° luglio il nuovo portale dell’Autorità per l’Energia permette di accrescere la consapevolezza dei consumatori rendendo disponibili i propri dati di consumo storici, elettrici e gas.


Da oggi i consumatori potranno visualizzare in modo semplice ed intuitivo i propri dati di consumo e le letture degli ultimi 12 mesi. Tutto questo grazie al Portale Consumi di ARERA, previsto dalla Legge di Bilancio 2018.

Per quanto riguarda l’elettricità, si potranno consultare i prelievi nelle diverse fasce orarie: il dettaglio dei dati disponibili dipenderà dalla tipologia di contatore installato e dalla frequenza di messa a disposizione delle letture, da parte del Distributore Locale al Sistema informativo integrato (SII), il database unico per le informazioni dei clienti del mercato libero e tutelato.

Per accedere nel Portale Consumi (www.consumienergia.it) sono necessarie le credenziali sicure SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

  • Che cos’è SPID?
    SPID è il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica. L’identità SPID è costituita da credenziali (nome utente e password) che vengono rilasciate all’utente e che permettono l’accesso a tutti i servizi online.
    Per richiedere e ottenere le credenziali SPID si ha bisogno di: un documento di identità valido (carta di identità o passaporto) e la tessera sanitaria. Servirà anche: un indirizzo e-mail e il numero di telefono del cellulare che viene utilizzato normalmente (anche se non si è intestatari del contratto). Le credenziali SPID si possono richiedere (gratuitamente o a pagamento a seconda della modalità di registrazione scelta) rivolgendosi ad un Identity provider. Per tutte le informazioni su dove e come chiedere le tue credenziali SPID, rimandiamo al sito spid.gov.it/richiedi-spid.

ARERA prevede anche la creazione di una sinergia tra il Portale Consumi e il Portale Offerte, comparatore già attivo, per aiutare sempre di più il consumatore a ricercare l’offerta più adatta al proprio stile di consumo, in vista della fine del mercato di Maggior Tutela.

Non avete ancora un vostro SPID ma siete curiosi di sapere cosa contiene il Portale Consumi? Scorrete la nostra Gallery!

Prima schermata di riepilogo sulle “Informazioni tecniche” relative alla fornitura di energia.

Schermata di visualizzazione dei Consumi, consultabili per periodo di riferimento.


Schermata di visualizzazione dei Consumi, in cui possono essere consultate anche le Letture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *