Perpetua: la matita che non finisce. Ecologia pura

Perpetua, la matita ecologica che non finisce mai

Con Perpetua vi raccontiamo una bella storia di Economia circolare che parte da un oggetto da sempre presente sulle nostre scrivanie.

La storia è, appunto, di Perpetua, la matita di design tipicamente italiano prodotta utilizzando all’80% polvere di grafite, ottenuta al termine del ciclo produttivo dei componenti elettrici (elettrodi di grafite), che altrimenti sarebbe stata destinata allo smaltimento in discarica.

Realizzata ed ideata da Alisea, una piccola azienda vicentina che produce oggetti promozionali realizzati con gli scarti di lavorazione, l’idea di Perpetua è nata quando un cliente, che produceva ogni anno 12 tonnellate di scarti di grafite, ha chiesto di realizzare un gadget; e cosa fare con la grafite se non matite? In Italia però nessuno le produceva più, e così insieme a un perito industriale e una designer, l’ideatrice Susanna Martucci si è messa al lavoro e dopo un anno è nata Perpetua, la matita tutta italiana, prodotta interamente con materiale di scarto, senza involucro di legno e con la gommina colorata che la caratterizza.

“Il mio business – dice Susanna Martucci – è un business sano che non inquina il territorio. Un business che mi piace sempre di più e che realizza in pieno il concetto di economia circolare”.

A noi, di Perpetua piace l’idea ecologica Made in Italy che offre una seconda vita a un materiale tenace e duraturo, e la sua identità green che ha trasformato uno “scarto” in un oggetto utile ed un regalo ecologico.
E a voi di Perpetua cosa piace? Raccontateci le vostre storie!

Commenti 6

  1. Buonasera, sono un appassionato di alternative ecologiche. Dove posso comprare queste matite?

    1. Post
      Author
  2. Idea stupenda, complimenti! Ma non ho capito, non si tempera mai? Quanto dura? Si cancella?

    1. Post
      Author

      Buonasera Francesca, Perpetua si tempera raramente e dura davvero moltissimo, provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.