Si chiama Urban GC1 l'eco-bike fatta di cartone

Urban GC1, l’eco-bici di cartone che arriva dal Messico

Una city bike con telaio e ruote di cartone riciclato e con componentistica realizzata in metallo e plastica, naturalmente di recupero: è l’eco-bici di cartone progettata dalla Greencode, startup messicana nata nel 2013.

La scorsa settimana vi abbiamo raccontato dell’EcoHelmet, il caschetto pieghevole in carta riciclata con una lavorazione a nido d’ape che lo rende simile a un tradizionale casco da bici.
Quale miglior accoppiamento di una bici in cartone, impermeabile ed ecosostenibile?

L’idea è dell’ingegnere meccanico Alberto González, fondatore della Greencode, che ha cominciato a lavorare su questo cicloprogetto nel 2013 e noi ve ne presentiamo le caratteristiche.
Il cartone riciclato utilizzato per telaio e ruote viene impermeabilizzato da una vernice a base di polistirene e le gomme piene (senza camera d’aria) attutiscono le vibrazioni ed eliminano alla radice il problema della foratura. Il freno a contropedale è “la scelta migliore per questo tipo di bici” secondo i progettisti.

Al momento quello proposto è solo il prototipo sperimentale, e naturalmente non si tratterà di un prodotto di alta gamma, ma di un mezzo semplice che peserà circa 10 chili e costerà l’equivalente di circa 130 euro, ma si presenta come la bici più “green” di sempre e a noi piace tantissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.