VEnTO, la dorsale cicloturistica che corre lungo il Po

Questo progetto permetterà di unire Venezia a Torino con un percorso tutto ciclabile.

Nato nel 2010 all’interno del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, VEnTO è il progetto di una dorsale cicloturistica che corre lungo il Po, ideato da un gruppo di ricerca che si occupa di mobilità sostenibile, pianificazione e progettazione cicloturistica a scala territoriale, paesaggio e spazi aperti, consumo di suolo ed effetti ambientali.

La scelta del tracciato è il risultato di un accurato lavoro svolto direttamente sul territorio, attraverso oltre 1000 km di sopralluoghi e un rilievo in campo che hanno permesso di individuarne le potenzialità e le criticità.
VEnTO è una delle 10 ciclovie turistiche nazionali previste dalla Legge di Stabilità 2016 e dalla Legge di Bilancio 2017 e ricalca parzialmente il tratto italiano di Eurovelo n. 8 e il percorso Bicitalia n. 2. Una delle priorità di progettazione è stata ovviamente la sicurezza e per questo motivo il progetto finale prevedrà una strada continua riservata esclusivamente a biciclette e pedoni.

Quest’anno, per la sua seconda edizione aperta al pubblico, Bosch eBike Systems, sponsor del progetto, sosterrà il VEnTO Bici Tour 2018, una pedalata collettiva da Torino a a Venezia, di 679 km, in programma dal 25 maggio al 3 giugno, sul tracciato della futura ciclovia, lungo le sponde del Po.
Dopo le prime quattro edizioni riservate al gruppo di ricerca del Politecnico di Milano, nel 2017 per la prima volta l’iniziativa è stata aperta al pubblico anche per la pedalata: 60/70 km al giorno sui pedali, intervallati da numerose pause alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche e delle proposte culturali locali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.