ForGreen a bordo del Treno Verde di Legambiente

Arriva alla sua 28esima edizione la storica campagna di Legambiente in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane: anche quest’anno il Treno Verde dell’associazione del cigno farà tappa nelle principali città italiane per mostrare ai cittadini nuove soluzioni di sostenibilità attraverso eventi e dimostrazioni organizzate nei suoi vagoni. Nel viaggio del 2016 sul Treno Verde sarà presente anche ForGreen, che promuoverà la cooperativa WeForGreen Sharing come modello  per diffondere in tutta Italia una nuova soluzione di sostenibilità energetica per le famiglie.

L’iniziativa mira infatti a divulgare nuovi stili di vita improntati al rispetto dell’ambiente, al consumo intelligente e al risparmio economico. All’interno dei vagoni sarà possibile assistere ai workshop, laboratori, incontri e dibattiti che toccheranno temi che vanno dalla mobilità sostenibile all’energia verde a portata di tutti, come dimostrerà ForGreen con la sua partecipazione.

Se volete assistere a questa manifestazione unica del suo genere, fatevi trovare nelle stazioni delle seguenti città nei giorni segnalati qui sotto!

TAPPE TRENO VERDE 2016
23 febbraio ore 10 Roma Termini – Conferenza stampa Inaugurazione
Novara 26, 27, 28, 29 febbraio
Pavia 2, 3, 4 marzo
Treviso 6, 7, 8 marzo
Piacenza 10, 11 marzo
Modena 12 marzo
Pesaro 14, 15, 16 marzo
Roma Termini 18, 19, 20, 21 marzo (21 solo mattina)
Salerno 22, 23, 24 marzo
Barletta 30, 31, 1 aprile
Potenza Centrale 3, 4, 5 aprile
Cosenza 7, 8, 9 aprile

Il Treno Verde è aperto dalle 8,30 alle 14 per le classi prenotate e dalle 16 alle 19 per i visitatori.
A Roma Termini: il 18 marzo dalle 10 alle 14 per le classi prenotate e dalle 16 alle 17,30 per i visitatori. Il 21 marzo il Treno è aperto dalle 10 alle 13 per le classi prenotate.
Di domenica il Treno Verde è aperto dalle 10 alle 13.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.