Strade fotovoltaiche: l’ultima frontiera energetica si realizzerà in Francia entro 5 anni

Le strade sono superfici costantemente esposte al sole: un pensiero banale, ma che può trasformarsi nell’ultima frontiera delle rinnovabili, se come in Francia si decide di sfruttarle per la produzione di energia da fonte fotovoltaica.

Ségolène Royal, Ministro Francese dell’Ecologia e dell’Energia, ha dichiarato che in Francia verranno realizzati circa 1000 chilometri di strade solari in 5 anni, grazie agli speciali pannelli solari Wattway, realizzati da Colas. «Il segreto sta tutto nella resina capace di proteggere le celle, che sono molto fragili, senza modificare la tenuta di strada dei veicoli… Se rivestissimo di pavimentazione solare un quarto delle strade nazionali riusciremmo ad assicurare alla Francia l’indipendenza energetica» spiega Hervé Le Bouc, amministratore delegato di Colas in un’intervista.

Spesse pochi millimetri e contenenti silicio policristallino, le lastre di resina Wattway sono il risultato di una ricerca che dura da 5 anni e che potrebbe cambiare il volto energetico e stradale dell’Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.