The Line e la città futuristica in Arabia Saudita

170 chilometri privi di emissioni di Co2 all’interno della città di Neom


Si chiama “The Line” ed è il nuovo progetto urbanistico dell’Arabia Saudita che verrà realizzato all’interno della futuristica smart city di Neom. Si tratta di una rete di 170 km di comunità iperconnesse dove vivrà circa un milione di abitanti, e che manterrà inalterato il 95% della natura all’interno di Neom. Non ci saranno automobili e le emissioni di anidride carbonica saranno pari a zero.

La città sarà interamente pedonale e gli spostamenti saranno possibili tramite mezzi pubblici ad alta velocità: in massimo 20 minuti si potranno raggiungere tutti i servizi come scuole, ospedali e aree pubbliche. Inoltre sarà fondamentale l’utilizzo di apparecchiature a basse emissioni di carbonio, alimentate da energie rinnovabili. La costruzione di “The Line” inizierà nel primo trimestre 2021 e verrà completata entro il 2025.

Si tratta del primo degli obiettivi all’interno del piano di sviluppo globale del Paese, Vision 2030, ideato dal governo per ampliare la propria economia quasi esclusivamente dipendente dal petrolio, di cui l’Arabia Saudita è prima esportatrice al mondo. “The Line sarà una rivoluzione nella vita urbana”, afferma Il principe ereditario, Mohammed bin Salman, “con l’obiettivo di trasformare il concetto di città convenzionale in una città futuristica”. 

Foto di Olgaozik da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *